metano tagged posts

Missione su Titano

Dragonfly

Decennio di esplorazioni

I prossimi anni saranno molto importanti per l’esplorazione spaziale. Il rover Perseverance è già atterrato su Marte e ha iniziato a condurre operazioni scientifiche. Entro la fine dell’anno verranno lanciati il ​​telescopio spaziale James Webb di nuova generazione, il Double Asteroid Redirection Test (DART) e la sonda Lucy (la prima missione sugli asteroidi troiani di Giove).

Prima della fine del decennio, verranno inviate missioni anche su Europa (luna di Giove) e Titano (la più grande luna di Saturno) per estendere la ricerca di segni di vita nel nostro sistema solare. Su Titano la NASA prevede di lanciare Dragonfly entro il 2026, con arrivo previsto nel 2034.

Segni di una Terra primordiale

Titano è un analogo della Terra primordiale e può fo...

Read More

La pioggia in un mondo alieno

gocce di pioggia

Precipitazioni di metano

Su Titano, la luna più grande di Saturno, piove regolarmente. Come per la Terra, queste piogge sono il risultato del liquido che evapora sulla superficie, si condensa nell’atmosfera e ricade in superficie come precipitazione.

Sul nostro pianeta questo processo è noto come ciclo idrologico (o dell’acqua), ed è una parte indispensabile del nostro clima. Nel caso di Titano ci sono tutti gli stessi passaggi, ma è il metano che viene scambiato nel ciclo e non l’acqua.

Piogge di qualsiasi tipo

Negli ultimi anni, gli scienziati hanno trovato prove di processi simili che coinvolgono esopianeti, con qualsiasi elemento, dal metallo fuso alla pioggia di lava! Ciò solleva la questione di quanto possano essere esotiche le piogge sui mondi alieni...

Read More